Un momento dolcissimo: damigelle e paggetti

Nei matrimoni dei  paesi anglosassoni non mancano mai le FLOWER GIRL  e i RING BEARER, le prime sono quelle che in Italia  chiamiamo DAMIGELLE, i secondi PAGGETTI.

Di solito i paggetti hanno il compito di portare i cuscinetti con le fedi, mentre le damigelle hanno un bouquet di fiori, oppure un cestino con petali da spargere al passaggio  della sposa.
Perchè allora non rallegrare il momento dell’ingresso in Chiesa con Damigelle e Paggetti? Il loro ingresso è sempre un momento dolcissimo , alleggerisce l’atmosfera e rallegra gli animi di tutti.
La damigella aprirà  il corteo nuziale portando un cestino pieno di petali che lascerà cadere al passaggio della sposa, al suo fianco ci sarà poi il  paggetto che porterà invece il cuscino  con le fedi ( per ovvie ragioni bisognerà sceglier un bambino non troppo piccolo!) .
Il corteo di uscita è lo stesso: damigella e paggetto precedono l’uscita degli sposi.
Qualora ci fossero più damigelle e paggetti ( tradizione vuole un numero pari e di età compresa fra i tre anni e gli otto anni), prima entreranno i paggetti in fila per due , mentre le damigelle seguiranno padre e la sposa , sorreggendole  il velo o lo strascico.

Ma come dovranno essere vestiti damigelle e paggetti?

La sposa deciderà come vuole vestito il suo  corteo nuziale e quindi si dovrà accollare tutte le spese.
L’abitino delle bimbe dovrà  essere elegante e in armonia con quello della sposa ( ci potrà essere un richiamo di un colore ) , potranno portare un grazioso bouquet uguale a quello della sposa ma formato “ mignon” oppure una graziosa coroncina .
I paggetti invece dovranno avere pantaloni lunghi o all’inglese  e una camicia bianca, sia per le damigelle che per i paggetti le scarpe devono essere comode !Questa giornata per i piccoli protagonisti deve rimanere impressa nei loro ricordi come un momento gioioso!

Sempre dall’America e dall’Inghilterra , si sta diffondendo la figura delle Damigelle Adulte , amiche della sposa che l’aiutano a prepararsi prima della cerimonia e poi per tutta la parte del ricevimento:  queste damigelle indossano tutte un abito uguale , il colore anche in questo caso deve essere in sintonia con quello della sposa: il colpo di scena e’ garantito! Se sono meno di tre aprono il corteo entrando in fila per una, se sono pari entrano a coppie, se dispari una aprirà da sola il corteo.

Alla prossima!

Martha
Your personal Wedding Planner

Marta Merlini, da sempre nel campo del wedding gestisce da oltre 15 anni Cascina Boscaccio offrendo un servizio di consulenza per la regia completa dell’intera cerimonia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>